10 meravigliosi film per farti innamorare del vintage

In questa galleria di immagini voglio guidarti tra alcuni dei film che più mi hanno influenzato e indirizzato verso lo stile vintage.
Quello che leggerai in questo post però non saranno solo i titoli dei film (che magari già conosci o che hai già visto) ma una miscellanea di curiosità, trucchi e citazioni sul mondo del cinema vintage.

Pronti? Si comincia!

Nel mondo del cinema ci sono moltissime stranezze e noi navigheremo tra insospettabili retroscena, aneddoti e curiosità!

#2. PSYCHO

Immagine 2 di 10

#2. PSYCHO (1960 diretto da Alfred Hitchcock con Janet Leigh e Anthony Perkins) Alfred Hitchcock aveva acquistato i diritti per il romanzo di Robert Bloch per soli 9.000 dollari, in forma anonima. Ha poi comprato tantissime copie del romanzo per mantenere il finale segreto. Alfred Hitchcock ha girato il film in bianco e nero perché pensava che sarebbe stato troppo cruento a colori. Ma la ragione principale era che voleva fare il film con il minor costo possibile (meno di 1 milione di dollari). E' il primo film americano che mostra uno sciacquone sullo schermo. Il regista ricevette anche una lettera arrabbiata scritta da un padre la cui figlia si rifiutava di fare il bagno dopo aver visto I diabolici e ora non voleva fare la doccia dopo aver visto Psycho. La risposta di Hitchcock fu: "Mandatela a fare la pulizia a secco." In ogni cinema che proiettava il film c’era un poster dove Alfred Hitchcock indicava il suo orologio da polso e una scritta: "Il direttore di questo teatro è stato istruito, a rischio della sua vita, di non ammettere in teatro le persone dopo l'inizio del film. Qualsiasi tentativo di entrare da porte laterali, scale di sicurezza o pozzetti di ventilazione verrà fermato con la forza. L'obiettivo è, ovviamente, di farvi godere di più Psycho. Alfred Hitchcock".

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.